Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Se si continua la navigazione nel sito si accetta il loro utilizzo.

La scorsa settimana un esercito di oltre 4000 ragazzi provenienti da tutta Italia ha affollato il palco del concorso Gianni Rodari “Insieme per suonare, danzare, cantare” di Omegna. Erano presenti anche gli alunni della Ferrari, unica scuola media ad indirizzo musicale di Vercelli, che hanno ottenuto risultati eccellenti sia nella categoria solisti sia in quella orchestra.

L’orchestra ha ottenuto una valutazione di 97 su 100 risultando tra le finaliste del concorso. Tra i Solisti di pianoforte ben quattro hanno raggiunto i primi posti: Cantalovo Gioele (98/100), De Fazio Enea (97/100) e Somaglino Matteo (97/100) e Vancetti Giulia (95/100) mentre gli altri pianisti hanno ottenuto punteggi di tutto rispetto Manzoni Sofia (93/100), Cipolli Lucilla (89/100) e Ardemagni Martino (87/100). Tra i solisti di chitarra piazzamento da podio per Ullio Simone (94/100) e Concina Davide (93/100) e ottimi punteggi per Astemio Caterina (90/100), Zarbo Alessandro (87/100) e Simonetti Pietro (85/100). Si confermano eccellenze della scuola Ferrari, nell’oboe Nonne Caterina (96/100), nel violoncello Gallone Giovanni (96/100) e nel violino Matraxia Giulia (95/100).

L’alta qualità dei musicisti in gara ha esaltato ancora una volta il valore aggiunto della Media Ferrari che da anni pone la musica al centro del percorso di crescita dei suoi studenti.

image2SITO