Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Se si continua la navigazione nel sito si accetta il loro utilizzo.

In data 12/3/2019 l'IC FERRARI ha aderito all'iniziativa delle scuole vercellesi celebrando la "GIORNATA DEI GIUSTI DELL'UMANITA' ". Quest'anno si è voluto evidenziare un doppio significato e richiamo:

AI DOCENTI GIUSTI nella storia  e  Al DIRITTO ALLO STUDIO PER TUTTI GLI STUDENTI compresi i migranti e gli irregolari indifferentemente dalla origine etnica, dalla religione, dal genere ecc. secondo un diritto sancito nella nostra COSTITUZIONE.  In relazione a questo punto si è ricordata la storia dello studente di origine Maliana che è naufragato nel Canale di Sicilia con una "PAGELLA CUCITA SUL CUORE"

VIGNETTA-U431301008320562MiF-U3090950169860K5-656x492Corriere-Web-Sezioni

La nostra scuola vuole rendere omaggio all'Assessore Alle Politiche sociali del Comune di Vercelli Andrea Raineri (1978-2019), improvvisamente e prematuramente mancato.

"Ciao Andrea,
difficile pensare che non ti vedremo più, che non ti potremo più parlare, che non ci illuminerai più con il tuo sorriso.....difficile pensare che tutta la tua vitalità, il tuo ottimismo, la tua serenità non ci sono più.....ma poi ci piace pensare che una persona solare e speciale come te non abbandona mai gli amici e le persone che ha incontrato.
Più che il nostro Assessore sei sempre stato un amico. Grazie per tutto quanto ci hai donato, in questi anni di collaborazione, per l'importanza che hai dato al mondo della scuola, per essere stato sempre con noi nelle occasioni speciali del nostro Istituto. Avremmo ancora tante cose da dirti e da fare insieme....ma continueremo a lavorare per i nostri bambini e per i nostri ragazzi nel ricordo di te. Una volta hai detto che ogni sconfitta per te era un punto di partenza per costruire nuovi percorsi ..... ripartiamo purtroppo senza di te ma proseguiamo sulla strada che ci hai indicato per rendere la scuola sempre più fantastica e speciale per i nostri alunni, proprio come la volevi tu!
Hai sparso tanti semi che con il tempo germoglieranno e daranno meravigliosi frutti: i sorrisi, la felicità dei bambini, dei ragazzi, dei giovani che tu amavi tanto. Persone come te sono davvero speciali e rare e forse è per questo che vengono richiamate presto dal Padre di tutti noi.
Non è un addio...faremo nostro il tuo sorriso per imparare ad affrontare la vita come tu hai sempre fatto e....sappiamo che sarai sempre dei nostri!"

 raine     raineri  

Nel tardo pomeriggio di venerdì 21 Settembre la grande orchestra della Scuola Ferrari si è esibita di fronte alle autorità civili e religiose e a un folto pubblico in occasione del secondo compleanno della associazione BNI Business Voices, organizzazione "di restituzione al territorio"/ filantropica con cui l'IC FERRARI ha un accordo di partenariato. L'evento è stato allietato da interventi di artisti locali e dai rappresentanti dei vari "capitoli" dell'associazione sparsi su tutto il territorio Piemontese e in altre regioni italiane. La Dirigente Dott.ssa Cantone ha sottolineato come questa collaborazione abbia fatto crescere la nostra scuola che con la collaborazione di BNI ha potuto attivare alcuni progetti quali i "Seminari sulla prevenzione per insegnanti e genitori"  e  implementare le dotazioni tecnologiche dell'istituto.

     IMG 2644sito

Negli ultimi giorni di scuola sono stati somministrati agli alunni delle classi prime della Media Ferrari dei questionari anonimi che riguardavano il loro benessere a scuola e eventuali problematiche di disagio. I risultati sono poi stati elaborati dai ragazzi del gruppo NOI che ne hanno curato anche il commento. La Prof.ssa Cervellera che ha coordinato il progetto ha rilevato come: "Il gruppo Noi risulti sempre più attivo nella prevenzione di fenomeni di bullismo e di disagio nelle classi rappresentando un elemento importante di aggregazione e di coesione scolastica".

fff4548682445ceca36c12620f894d26 XL  bullismo

Venerdì 1 giugno 2018 è stato presentato il nuovo atelier digitale dell'Istituto comprensivo Ferrari di Vercelli. Tale spazio caratterizzato da apparecchiature e strumenti tecnologici all'avanguardia come LIM portatile, stampante 3D, scanner 3D, smart tv e tablet ibridi costituisce uno strumento eccezionale per coinvolgere gli alunni di ogni ordine presenti nell'istituto: dall'infanzia Mora, alla primaria Carlo Angela, alla media Ferrari.
L'atelier Digitale è stato realizzato con i fondi di un bando europeo PON di cui la scuola Ferrari è risultata vincitrice tra le prime in graduatoria per la provincia di Vercelli. Come prevedeva il progetto selezionato dal Ministero dell'Istruzione, l'atelier doveva essere utilizzato per allestire uno spettacolo teatrale la cui messa in scena è avvenuta regolarmente venerdì scorso. Grazie all'atelier sono state prodotte le magliette indossate sul palco dai giovani attori con il logo disegnato dalle due alunne Sara Zampa e Felicia Coppa della primaria Carlo Angela e poi riprodotto digitalmente ed elaborato dai ragazzi della media Ferrari. Inoltre sono stati utilizzati piccoli oggetti di scena prodotti con la stampante 3D e parti delle scenografie poi assemblate e posizionate con la collaborazione del liceo artistico Alciati . Gli alunni della Ferrari magistralmente coordinati dalla professoressa Anna Jacassi hanno quindi messo in scena uno spettacolo dal titolo "Viaggi tra arte e musica".
La rappresentazione sviluppava un percorso di scoperta che partiva da gli aspetti della tradizione con le filastrocche in Piemontese raccolte dai bimbi dell'Infanzia Mora e giungeva al tema dell'accoglienza e dell'interculturalità espressa dai racconti di viaggio dei migranti e dalle situazioni frenetiche e multietniche di porti e mercati lontani.
Al termine, nel cortile dell'istituto, è stato allestito un apericena offerto dalla Scuola con la collaborazione di alcune famiglie che è risultato un piacevole momento di confronto e di scambio di idee tra gli intervenuti. Il folto pubblico intervenuto ha infatti apprezzato la rappresentazione e colto pienamente il carattere innovativo rappresentato dal nuovo ambiente didattico a disposizione degli alunni della Ferrari.

spettacoloatelier